Siete qui: Vivere meglio / Al lavoro / Risparmiare energia
Vivere
meglio

L'energia

Chi usa il computer pu├▓ adottare molti comportamenti virtuosi di risparmio energetico. E non solo: in ufficio ci sono tanti modi per consumare meno...
  • Impostare il computer in modo che entri in stop dopo qualche minuto di inutilizzo, in particolare per quanto riguarda il monitor; evitare invece i salvaschermo, che lo tengono acceso a lungo e inutilmente
  • Regolare la luminosit├á del monitor abbassandola il pi├╣ possibile mantenendola ovviamente adeguata alle necessit├á di lavoro ma tenendo presente che la luminosit├á eccessiva, oltre a consumare pi├╣ energia, d├á fastidio alla vista
  • A fine giornata o durante pause prolungate spegnere luci, computer e attrezzature elettriche, staccare le spine dalle prese o, meglio ancora, attaccare tutto (computer, monitor, stampante...) a un'unica multipresa dotata di interruttore, da spegnere la sera per interrompere ogni spreco di energia (per esempio quello per le spie di standby)
  • Attenzione ai caricabatteria, per esempio di portatili e cellulari: una volta che hanno finito il loro lavoro vanno staccati dalla presa, altrimenti continuano a consumare energia.
Altri consigli
Attenzione all'uso del riscaldamento e del condizionamento: temperature interne eccessivamente diverse da quelle esterne (molto più fresche in estate e calde in inverno) richiedono tanta energia e ci espongono al rischio di ammalarci con maggior facilità.

Anche l'acqua pu├▓ essere risparmiata in ufficio, applicando riduttori di flusso ai rubinetti e avendo cura di chiuderli dopo l'uso. Bere l'acqua del rubinetto permette di evitare rifiuti (le bottiglie di plastica) e CO2 (prodotta durante il loro trasporto).