Siete qui: Mangiar bene / I nutrienti dalla A alla Z / Minerali da C a C
Mangiar
bene

Minerali e oligoelementi: dalla C alla C

Sono tantissimi: la differenza tra di loro è che i minerali sono necessari al nostro organismo in quantità maggiori rispetto agli oligoelementi, che ci servono in dosaggi bassissimi. Ma non per questo cambia la loro importanza: sono tutti indispensabili, ciascuno nelle quantità richieste dal corpo umano, per permettere i processi vitali, oltre che per le funzioni svolte da ciascuno in modo specifico.
CALCIO: costituente di ossa e denti, è coinvolto in varie attività dell'organismo, come la contrazione muscolare e la trasmissione degli impulsi nervosi, la coagulazione del sangue; regola alcuni ormoni tra cui l'insulina.
Oltre che nel latte e derivati in cui è maggiormente biodisponibile, si trova in legumi, frutta secca e semi
oleaginosi, pesci e molluschi, verdure a foglia verde e, in misura diversa, anche nell'acqua che beviamo.
CLORO: collabora con il sodio e fa parte della composizione dei succhi gastrici. Si trova nel sale da cucina, da utilizzare sempre con moderazione.
COBALTO: importante per il funzionamento e il mantenimento dei globuli rossi, si trova nelle verdure a foglia verde, oltre che in latte, frutta e pesce.
CROMO: partecipa al metabolismo, in particolare degli zuccheri (è quindi importante per la prevenzione del diabete). Si trova in carne, formaggi, lievito di birra e cereali integrali.