Siete qui: Mangiar bene / Conoscere gli alimenti / Frutta esotica
Mangiar
bene

Dolcezze esotiche, sapori tropicali

La frutta fa bene, si sa, ma è la varietà la carta vincente per la salute: ogni cibo, e ogni tipo di frutto in particolare, ha un diverso contenuto nutrizionale, e quindi soddisfa differenti esigenze dell’organismo. Cambiare spesso permette di assicurarsi di tutto un po’ e anche di evitare la noia.
Se è giusto privilegiare gli alimenti locali, per mettere nel piatto cibi maturati sulla pianta e per contribuire alla riduzione dell’inquinamento evitando lunghi viaggi alle derrate, ogni tanto vale la pena di consumare i frutti esotici. Con i loro gusti originali, ci invogliano a mangiare più frutta: un vantaggio per tutti. Certo, spesso sono più calorici dei “cugini” nostrani e quindi vanno consumati con parsimonia, ma i frutti esotici contengono vitamine, minerali ed enzimi, sostanze preziose per il benessere. Tanto che alcune varietà sono usate anche per alleviare alcuni disturbi o migliorare certe funzioni dell’organismo, e talvolta perfino per ottenere i principi attivi di alcuni farmaci.
Scopriamo gusti e benefici di ananas, avocado, banana, cocco, mango e papaya.