Siete qui: Mangiar bene / L'idratazione / Disidratazione
Mangiar
bene

Cosa succede al corpo quando si disidrata

Se già l'1 per cento di disidratazione ha effetti sull'organismo, quando si arriva al 2 per cento si alterano la termoregolazione e il volume del sangue in circolo, e si avverte la sete (ma attenzione: a stomaco pieno, quando si è sazi, il desiderio di bere è inferiore).
Al 5 per cento si diventa più irritabili e deboli, e compaiono i crampi, mentre se la percentuale di disidratazione raggiunge il 7 si ha un malessere generale accompagnato da allucinazioni. Al 10 per cento, la sopravvivenza è in pericolo.
Se lo stato di disidratazione si protrae nel tempo, vengono compromesse le capacità fisiche e mentali, aumenta il rischio di calcoli renali, tumori del colon e dell'apparato urinario (vescica, prostata, reni) e di prolasso della valvola mitrale (un disturbo del cuore).