Siete qui: Mangiar bene / Conoscere gli alimenti / Carote
Mangiar
bene

Carote

Sono uno degli ortaggi più comuni e diffusi, coltivabili con facilità e infestanti allo stato spontaneo. La parte commestibile delle carote è la radice, ma anche le foglioline più tenere possono essere mangiate, aggiunte a insalate o minestre.
Di consistenza croccante e dal gusto dolce, le carote sono ottime sia cotte sia crude, possono essere usate da sole come contorno, oppure come ingrediente base per succhi e centrifugati, primi piatti e persino per dessert.
Apportano poche calorie ma molte vitamine, minerali e un po’ di zuccheri, e hanno un alto indice di sazietà. Sono quindi un ortaggio da mettere in tavola di frequente, in particolare per la ricchezza di caroteni, sostanze che l’organismo trasforma in vitamina A.
I caroteni sono presenti in tutti i vegetali di colore giallo-arancio e verde scuro, ma prendono il nome proprio dalle carote perché furono individuati per la prima volta proprio in questi ortaggi. Resistono bene alla cottura, che anzi favorisce l’assorbimento dei caroteni migliorando la digeribilità. Inoltre, la vitamina A è liposolubile: la scelta ideale è quindi mangiare le carote cucinate al vapore e condite con un filo d’olio.
Tuttavia, poiché nelle carote ci sono nutrienti che si deteriorano a contatto con l’aria e con il calore, anche da crude sono molto utili per il nostro benessere, purché preparate appena prima del consumo.
Le altre sostanze contenute in questo ortaggio, cioè le vitamine B, C, D, E, i flavonoidi e vari minerali fra cui calcio, fosforo, potassio, lo rendono utile a difendere la salute di tutto l’organismo.
Gli effetti benefici
Grazie ai nutrienti che contengono, le carote hanno molte proprietà benefiche. Consumarle spesso, infatti, aiuta a:
proteggere la pelle dall’invecchiamento e dai raggi solari, favorendo l’abbronzatura,
mantenere la salute degli occhi e della vista, soprattutto notturna,
rinforzare le difese immunitarie,
combattere gli effetti dei radicali liberi, che accelerano l’invecchiamento cellulare,
favorire l’allattamento,
controllare il colesterolo,
facilitare la diuresi e tonificare i reni,
regolare le funzioni intestinali,
proteggere il sistema cardiovascolare e quello respiratorio.
Le carote sono inoltre benefiche per lo stomaco e il fegato e si usano anche per applicazioni esterne sulla pelle infiammata e screpolata.