Siete qui: Buono a sapersi / Autunno
Buono a
sapersi

E dopo le vacanze... l'autunno!

Per gli studenti, il vero inizio dell'anno è settembre. Anche per chi non va più a scuola, questo mese segna l'avvio di una nuova fase, che spesso comincia con una sensazione di stanchezza percepita come paradossale, dato che si manifesta proprio al termine delle vacanze.
Questo però non è affatto strano: le vacanze sono un periodo di riposo, ma possono anche provocare stress, e terminano proprio a ridosso del cambio di stagione, che è sempre un momento delicato per l'organismo.
Inoltre, l'autunno è una stagione meteorologicamente instabile, umida e calda all'inizio e secca e fredda verso la fine, cosa che si riflette sul nostro stato psicofisico alterando in particolare il nostro livello di energia e il nostro umore.

E allora che fare?
Prima di tutto, ridare ritmo alle proprie giornate. Spesso infatti la vacanza è anche il periodo della rottura delle regole e, in particolare, degli orari: si va a dormire e ci si sveglia più tardi, e quasi mai alla stessa ora del giorno prima. Al rientro si torna alle solite abitudini e occorre riprendere i "vecchi" ritmi, ma l'ideale è farlo gradualmente, senza stravolgere di colpo le abitudini prese in vacanza, per evitare uno stacco netto che non fa bene all'umore e accentua la nostalgia.
Per stimolare l'energia, è meglio armonizzare il proprio stile di vita con la stagione. Oltre a intervenire sugli orari di sonno e veglia, è importante curare l'alimentazione e l'attività fisica. Spesso in vacanza si fa più moto del solito: trasformare questa parentesi in una sana abitudine è proprio una buona idea, dato che il movimento ha effetti positivi sul corpo e sulla mente.
Buoni propositi

Il mese di settembre è il momento migliore anche per ripartire con un buon proposito che aiuti a migliorare il proprio stile di vita. Per fare questo, però, è essenziale scegliere un obiettivo realizzabile, altrimenti si rischia non solo di non riuscire a concretizzarlo, ma anche di minare la propria autostima.
Ecco alcuni buoni propositi a cui ispirarsi per ricominciare meglio:
programmare un po' di attività motoria tra le abitudini settimanali;
smettere di fumare;
riprendere un hobby creativo abbandonato da tempo;
iscriversi a un corso per potenziare le competenze professionali oppure per imparare uno sport o una tecnica artistica;
riorganizzare la giornata in modo da ricavare ogni giorno un po' di tempo per sé, per il relax o per coltivare un interesse;
migliorare l'alimentazione.