Siete qui: Attività motoria / Ginnastica da ufficio / Esercizi per collo e spalle
Attività
motoria

Esercizi per collo e spalle

La tensione, lo stress e le posture scorrette sono spesso la causa di dolori e rigidità proprio in queste zone del corpo, in particolare se si lavora seduti alla scrivania o davanti al computer. Quando il cattivo assetto posturale si protrae a lungo, i disturbi a collo e spalle che ne conseguono possono diventare permanenti e nei casi più seri richiedere il ricorso a uno specialista.
Oltre a riequilibrare il proprio stile di vita generale, le tensioni e i dolori a queste zone del corpo si possono prevenire e spesso anche eliminare correggendo la postura. Sono utili anche esercizi di allungamento muscolare, che favoriscono la mobilità, la flessibilità e che aiutano a decontrarre la zona. Si tratta di movimenti semplici ma specifici per il collo e per le spalle, che si possono fare anche seduti alla scrivania, in un momento di pausa, oppure prima di andare a dormire.
L’importante è praticarli con frequenza e costanza ed eseguirli molto lentamente e senza forzare, con gradualità, perché in caso contrario potrebbero peggiorare la situazione invece che migliorarla.
La loro efficacia, insieme a quella della correzione posturale (compresa quella di cattive abitudini come tenere le spalle contratte e sollevate oppure i denti serrati), è tale che una ricerca effettuata tra i dipendenti del Comune di Torino ha dimostrato che anche solo adottando queste buone abitudini è possibile diminuire o eliminare il mal di testa nel 40 per cento dei casi.
Altri fattori di disturbo

Oltre alla postura scorretta e alla tensione, anche altri fattori contribuiscono a creare o accentuare problemi alla cervicale e alle spalle:
l’alimentazione e la forma fisica: il sovrappeso peggiora la situazione,
il fumo, che riduce l’ossigenazione dei tessuti,
la sedentarietà, poiché senza esercizio fisico la muscolatura perde tono,
il sonno: se si dorme male si assumono posizioni scorrette e non ci si rilassa.