Siete qui: Attivitŕ motoria / Hobby / Giardinaggio
Attività
motoria

Giardinaggio antistress

Non solo sport, anche molti passatempo offrono i vantaggi e i benefici dell'attivitĂ  motoria.

L'impegno fisico necessario per curare le piante permette di spendere circa 300 calorie in un'ora, trasformando questo gradevole hobby in un'attivitĂ  utile per il benessere generale dell'organismo.
Anche perché associa ai benefici del movimento quelli derivanti dal contatto con la natura, capaci di dare serenità e ridurre stress e ansia.
Inoltre, il giardinaggio mette maggiormente in relazione con i tempi scanditi dalla natura, migliorando il senso del ritmo. E se si coltivano specie aromatiche o da fiore, si unisce una piacevole, e utile, stimolazione sensoriale, in particolare di vista e olfatto.
Ancora, poiché si pratica stando all'aperto, permette una migliore ossigenazione e respirazione, e inoltre favorisce un'esposizione alla luce solare che risulta benefica per la stabilità del sistema nervoso, dell'attività cardiaca e muscolare in genere, per la corretta coagulazione sanguigna, e infine per la salute delle ossa, in quanto fornisce vitamina D, necessaria alla corretta calcificazione ossea.

Insomma, occuparsi di orto, giardino e balcone fa proprio bene! Tanto che può diventare, opportunamente gestita, una vera e propria tecnica terapeutica.
Anche in casa o in ufficio

A tutti questi effetti benefici si possono aggiungere quelli derivanti dalla semplice presenza delle piante, o meglio di certi tipi di piante, negli ambienti chiusi. Le ricerche effettuate alcuni anni fa dalla Nasa (l'ente aerospaziale statunitense) hanno infatti identificato alcune specie come ottime purificatrici dell'aria.
In particolare, kentia, spatifilio, ficus, edera, felci, clorofito, gerbera, crisantemo, dracena, tillandsia, podophyllum, sansevieria, aloe, chamadorea, filodendro, sono in grado di assorbire o di neutralizzare alcune sostanze inquinanti (come per esempio formaldeide e composti volatili) presenti negli ambienti domestici, e naturalmente anche negli uffici. Un effetto positivo che si associa a quello rilassante e antistress. Tanto che alcune altre ricerche hanno rivelato che disturbi frequenti negli uffici, come gola secca, mal di testa, bruciore agli occhi, tosse, stanchezza, si riducono notevolmente dopo che negli ambienti di lavoro sono state messe delle piante.